legionario o oplita

Andare in basso

legionario o oplita

Messaggio  claudia il Dom Giu 14, 2009 3:09 pm

Riguardo al dibattito sulla superiorità di legionario o oplita non c'è paragone. il legionario riceve una paga ed è un professionista che passa la sua intera esistenza nell'esercito romano, l'oplita non è propriamente un vero e proprio professionista stipendiato. Inoltre è vero che gli spartani ricevono una formazione militare fin dalla nascita, ma anche i figli e i parenti di legionari risentono dell'ambiente familiare in cui si sono trovati a vivere e spesso scelgono di continuare la professione di legionario per tradizione militare e prestigio. Nelle iscrizioni si ritrovano moltissimi casi di fratelli arruolati nella stessa legione e nella stessa unità. Lo stesso Stato romano favoriva queste tradizioni familiari. in ogni caso è difficile fare un confronto tra oplita e legionario: sono due figure completamnete diverse.

claudia
Tiro
Tiro

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 14.06.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

legione romana superiore di gran lunga

Messaggio  RufiusFlavius il Dom Giu 21, 2009 9:17 pm

Ave!
Si sono completamente d'accordo su quello che dici riguardo alla superiorità del legionario sull'oplita e che cmq anche il cittadino Romano viveva fin da piccolo in un ambiente militare osservando le gesta del padre e del fratello maggiore. Ma poi non scordiamoci anche che i legionari erano superiori agli opliti per la loro maggiore versatilità sul cambo di battaglia. Gli opliti fuori dalla falange erano vulnerabilissimi e la falange in se era troppo statica. L'idea della legione infatti riprende il concetto di falange come un unità militare altamente disciplinata ma la potenzia, la migliora rendendola più agile, più dinamica sul campo di battaglia. Basti pensare anche alla mutatio dove i legionari della prima fila di una coohorte stanchi venivano sostituiti cambiando le file da quelli posti dietro di loro.. Razz
Guardate questo video dove si vede la mutatio:P

Vale!
avatar
RufiusFlavius
Tiro
Tiro

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.06.09

Visualizza il profilo dell'utente http://www.myspace.com/respublicaromana

Torna in alto Andare in basso

Re: legionario o oplita

Messaggio  Giuliano il Lun Giu 29, 2009 12:45 am

Avete!
Colgo l'occasione per salutare i nuovi legionari, vi ringrazio di esservi uniti in questa remota Coorte confinata ai limiti dell'Impero.
Il paragone tra Oplita e Legionario ha fatto discutere molto, certo un paragone vero e proprio non puo` essere fatto, sia per le epoche che non coincidono che per i vari motivi da voi gia` elencati.
Diciamo che c'e` stata una normale evoluzione, dovuta ai tempi ed ai nemici da affrontare... l'Oplita era in formazione serrata con gli altri il carroarmato dell'antichita`... ma mastodontico e limitato, il legionario era il coltellino svizzero del tempo... maneggievole, multi uso e pratico... divisi in legioni, coorti, centurie, ecc... potevano essere impiegati in ogni modo, armati in modo diverso e usati in base alle varie doti.
Giustamente gli ultimi erano militari di professione e addestrati per anni, solo uno stato potente poteva permetterselo, gli opliti erano fondamentalmente cittadini di citta` stato, sarebbero andati a togliere forza lavoro se utilizzati solo come soldati. Solo sotto Alessandro Magno si ebbero degli opliti volti alla conquista e alle lunghe campagnie.
Valete

_________________
·FABER·QUISQUE·EST·SUÆ·FORTUNÆ·
avatar
Giuliano
Centurio Primus Pilus
Centurio Primus Pilus

Numero di messaggi : 498
Età : 42
Città : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.07

Visualizza il profilo dell'utente http://www.legioneromana.com

Torna in alto Andare in basso

Re: legionario o oplita

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum