Caratteristiche Principali della Religio Romana

Andare in basso

Caratteristiche Principali della Religio Romana

Messaggio  Giuliano il Sab Ott 20, 2007 3:55 pm

Una delle peculiarità della religio Romana è che essa è legata saldamente alla sfera civile, familiare e sociopolitica. Il culto verso gli dei era un dovere morale e civico, in quanto solamente la pietas, vale a dire il rispetto per il sacro e l'adempimento dei riti, può assicurare la pax deorum per il bene della città, della famiglia e dell'individuo.
Altre due caratteristiche salienti della religione romana possono essere individuate nel politeismo e nell'estrema tolleranza verso altre realtà religiose. La ricchezza del pantheon romano è dovuta non solo al grande numero di divinità, siano esse antropomorfe o concetti astratti, ma anche al fatto che alcune figure divine fossero moltiplicate in relazione alle funzioni loro attribuite. Una costante della religione romana è anche la capacità di assimilazione nei confronti di altre religioni. Contestualmente all'espansione dell'Impero il Pantheon romano si andò arricchendo grazie all'importazione di divinità venerate dai popoli con i quali Roma entrava in contatto.
Una Religio molto più moderna e tollerante di molte altre definite moderne.

Valete

_________________
·FABER·QUISQUE·EST·SUÆ·FORTUNÆ·
avatar
Giuliano
Centurio Primus Pilus
Centurio Primus Pilus

Numero di messaggi : 498
Età : 42
Città : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.07

Visualizza il profilo dell'utente http://www.legioneromana.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Caratteristiche Principali della Religio Romana

Messaggio  Exurge Roma il Sab Ott 20, 2007 11:14 pm

Ave Iuliane coeterisque

Un equivoco che va subito fugato è che una religione "civile" lasci poco spazio alla spiritualità individuale e serva un "padrone" molto terreno che è la comunità in cui si vive : al contrario, se scorriamo la letteratura romana ( che io odio definire "latina" ) ci accorgiamo che è pervasa da un alto senso di spiritualità, oserei dire dalla grantica consapevolezza che la vita terrena è inscindibilmente legata alla dimensione trascendente. La vita del romano non è mai scissa dal giudizio divino: vano sarebbe ogni sforzo di inventare una dimensione "laica" o , peggio ancora, "atea" nella vita del romano.
Dall'altra parte, la semplictà di questo legame spirituale fra l'immanente ed il trascendente ha fatto si che i romani non siano mai stati intolleranti verso alcuna religione fino a quando questo non abbia creato dei veri e propri problemi di ordine pubblico.
Su questo versante i cristiani non furono certo i primi, visto che già in precedenza i culti orgiastici di Bacco e Dioniso erano stati pesantemente repressi.

Valete
avatar
Exurge Roma
Centurio Prior
Centurio Prior

Numero di messaggi : 84
Età : 54
Città : Bergomvm
Data d'iscrizione : 19.10.07

Visualizza il profilo dell'utente http://www.exurge-roma.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Caratteristiche Principali della Religio Romana

Messaggio  Giuliano il Sab Ott 20, 2007 11:23 pm

Ave Exurge,
Non posso che sottoscrivere il tuo approfondimento... poi andrebbe il tutto suddiviso per Religio: Arcaica - Repubblicana - Imperiale
In queste tre fasi il senso spirituale si è più volte ridefinito.

Vale Amice

_________________
·FABER·QUISQUE·EST·SUÆ·FORTUNÆ·
avatar
Giuliano
Centurio Primus Pilus
Centurio Primus Pilus

Numero di messaggi : 498
Età : 42
Città : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.07

Visualizza il profilo dell'utente http://www.legioneromana.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Caratteristiche Principali della Religio Romana

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum