Alla Luna - 280 d.C.

Andare in basso

Alla Luna - 280 d.C.

Messaggio  Exurge Roma il Dom Ott 28, 2007 9:32 pm

"Luna, bellezza del mondo, enorme astro del grande cielo;
Luna, compagna del Sole, splendore errante, fuoco e rugiada;
Luna, madre dei mesi, che rinasci nella numerosa prole dei giorni!

Tu reggi la biga nel cielo stellato opposto al Sole;
al tuo ritorno, il Giorno accoglie le Ore fraterne;
te riguarda il padre Oceano a ogni giro dell'asse;
a te respiriamo le terre, tu cingi di legami il Tartaro;
tu rinnovi col sistro la bruma, tu crolli i cembali!

Iside, o Luna, Cerere, celeste Giunone, Cibèle!
In periodi alterni, tu sommersa porti il tuo lume,
e lo riporti e lo rinnovi, in periodi alterni;
allora scemi, quando appari; allora piena risorgi,
quando scemi; sempre riscresci, quando il tuo disco decresce.

Qui sii presente, dea, e sii più mite alle nostre preghiere;
e sotto il luminoso giogo raffrena concordi i tuoi giovenchi,
perchè la Fortuna giri la ruota, e venga presto la prosperità!"


LVNA decus mundi, magni pars maxima caeli,
Luna, uagus noctis splendor, quam signa secuntur,
Luna parens mensum numerosa prole renascens:
tu biiugos stellante polos ab Sole gubernas,
te redeunte dies fraternus colligit horas; 5
te pater Oceanus renouato respicit amne,
te spirant terrae, tu uinclis Tartara cingis;
tu sistro resonas, Brimo, tu cymbala quassas;
Isis Luna Core, uel Vesta es Iuno Cybelle.
septenis tu lumine eges sub mense diebus 10
et rursum renouas alternans lumina mensis.
tunc minor es, cum plena uenis; tunc plena resurgens,
cum minor es: crescis semper, cum deficis orbe.
huc ades et nostris precibus dea blandior esto
Luciferique iugis concordis siste iuuencas, 15
ut uoluat fortuna rotam, qua prospera currant.
avatar
Exurge Roma
Centurio Prior
Centurio Prior

Numero di messaggi : 84
Età : 54
Città : Bergomvm
Data d'iscrizione : 19.10.07

Visualizza il profilo dell'utente http://www.exurge-roma.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Alla Luna - 280 d.C.

Messaggio  Tanaquil il Lun Ott 29, 2007 12:24 am

Non posso che leggere ammirata.. amo la Luna, figuriamoci ciò che trasmette questa bellissima poesia. Come si nota.. certe emozioni esistono da tempi lontanissimi, vivendo ancora oggi. I love you

Tanaquil
Zilath Mechl Rasnal
Zilath Mechl Rasnal

Numero di messaggi : 62
Età : 35
Data d'iscrizione : 28.10.07

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Alla Luna - 280 d.C.

Messaggio  PubliusMetilius il Ven Nov 09, 2007 7:54 pm

Sì, non posso che trovarmi d'accordo con il commento di Quilla: poesia veramente splendida, che riesce a far capire perfettamente quale potesse essere il rapporto fra gli antichi e le manifestazioni della natura. Un rapporto "divino", perlappunto, di quotidiano, unisono e intimo respiro.... Eh, beh, ce le siamo un po' perse queste cose... No
avatar
PubliusMetilius
Centurio Prior
Centurio Prior

Numero di messaggi : 38
Città : ROMA
Data d'iscrizione : 09.10.07

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Alla Luna - 280 d.C.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum